Ginevra Grasso
« < >

Quello che resta

Quello che resta di un pasto consumato, di una conversazione fra amici, di una notte di passione...quello che resta di una vita.
L'amore, il gioco, la quotidianità raccontati non nel momento in cui vengono vissuti, ma nell'istante immediatamente successivo attraverso l'anima degli oggetti.
Cinque scatti in bianco e nero ed in assenza di persone, ma dove è comunque l'uomo al centro dell'obiettivo attraverso le tracce del suo passaggio. Gli oggetti sono fotografati in quanto custodi silenziosi di gesti, emozioni e speranze, mentre ad essere messi a fuoco non sono gli eventi, ma il sapore o, per meglio dire, il retrogusto che essi lasciano. Cinque scatti il cui denominatore comune è dato dal dettaglio, dall'intimità, dall'ordinarietà delle situazioni e da un'impronta lievemente nostalgica.

Le immagini sono il risultato di scansioni di stampe fotografiche analogiche.
Gli scatti sono stati esposti nel maggio del 2008, presso la Limonaia di Villa Strozzi di Firenze, all'interno della collettiva “Fotoprogetti 08” Deaphoto.
Quello che resta
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
1 / 5 enlarge slideshow
Quello che resta
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
2 / 5 enlarge slideshow
Quello che resta
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
3 / 5 enlarge slideshow
Quello che resta
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
4 / 5 enlarge slideshow
Quello che resta
options available
opzioni disponibili
add to cart
aggiungi al carrello
5 / 5 enlarge slideshow
Share
Link
https://www.ginevragrasso.it/quello_che_resta-p3306
CLOSE
loading